Arnie

L’attività apistica, avviata nel 1973 a livello puramente amatoriale, oggi conta un centinaio di arnie, con produzione che varia a seconda delle stagioni.
Gli alveari, fissi e temporanei (si pratica nomadismo), ubicati all’interno dell’area del Parco Nazionale del Cilento producono un miele superbo contraddistinto dai sentori tipici della vegetazione della macchia mediterranea e dei castagni rinomati per la produzione dei Marroni di Roccadapide IGP.